Sei in: Home / In evidenza / Conservazione fatture, registri e precompilata Iva, novità

Conservazione fatture, registri e precompilata Iva, novità

Pubblicato da il aprile 2nd, 2021 con Commenti disabilitati su Conservazione fatture, registri e precompilata Iva, novità

Per rispondere alle esigenze legate al perdurare della crisi sanitaria, il Decreto Sostegni ha prorogato la messa a disposizione di registri Iva, comunicazioni delle liquidazioni periodiche e dichiarazione annuale Iva precompilati, oltre a rinviare il termine per la conservazione elettronica delle fatture. In particolare, la dichiarazione Iva precompilata riguarderà le operazioni effettuate dal 2022, mentre i registri Iva e le LIPE precompilati partiranno dal 1° luglio 2021. I documenti elettronici relativi al 2019 devono essere conservati entro il 10 giugno 2021. E’, inoltre, differita di un anno la decorrenza dell’obbligo di segnalazione, previsto dal Codice della crisi d’impresa a carico dall’agenzia delle Entrate, nei casi di mancato versamento di Iva.

Comments are closed.